PSL 2014-2020

Con deliberazione n. 05 del 01.12.16, l’Assemblea degli Associati ha approvato il Programma di Sviluppo Locale 2014-2020 del Gal Prealpi e Dolomiti denominato “#facciamolonoi2020: la rete che crea sviluppo”.

SLTP E PSL COSA SIGNIFICANO? E COSA SONO?

Lo sviluppo locale di tipo partecipativo (SLTP) è lo strumento configurato dall’Unione europea per il perseguimento di finalità di sviluppo locale, concepito tenendo conto dei bisogni e delle potenzialità locali e attivato con il contributo prioritario delle forze del territorio.

Il PSL Programma di Sviluppo Locale deriva dall'SLTP ed è lo strumento di programmazione del GAL Prealpi e Dolomiti attraverso il quale viene definita e proposta la propria strategia territoriale.
Il Programma dl GAL definisce due Ambiti di Interesse (AI) su cui concentrare le proprie risorse:

  • turismo sostenibile
  • sviluppo e innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali

La scelta del GAL si è basata su un’analisi approfondita dei punti di forza, debolezza, opportunità e minacce emersi durante il processo partecipativo e l’analisi di contesto territoriale, grazie alle quali si sono successivamente definiti i fabbisogni determinanti per la scelta degli Ambiti di Interesse.
I due Ambiti di Interesse costituiscono sostanzialmente le due macro-aree di intervento del PSL e racchiudono in sé gli obiettivi specifici della strategia del GAL.

 

 

SVILUPPO E INNOVAZIONE DELLE FILIERE E DEI SISTEMI PRODUTTIVI LOCALI

Gli obiettivi prefissati in questo Ambito di Interesse riguardano il sistema imprenditoriale locale, ovvero il rafforzamento delle imprese e del loro reddito attraverso forme di innovazione e processi di aggregazione, rafforzando le filiere locali e migliorando le capacità delle imprese stesse nel rispondere alla crescente domanda del mercato di prodotti tipici e di qualità.
Tale Ambito di Interesse è rivolto principalmente alle imprese, in quanto l’elemento distintivo che si vuole valorizzare è la capacità dei soggetti imprenditoriali di costituire reti innovative e di cooperazione.

TURISMO SOSTENIBILE

Questo Ambito di Interesse persegue gli obiettivi funzionali al miglioramento della vocazione turistica del territorio, accrescendo quindi la capacità delle imprese di attrarre e accogliere visitatori e promuovendo un’offerta turistica integrata e diffusa, di qualità e sostenibile; nel contempo si intende migliorare la fruibilità del patrimonio paesaggistico e culturale.